IDOLA M 3.2

pompe di calore reversibili per installazione esterna con compressore DC inverter

  • IDOLA M 3.2

Questa serie di pompe di calore aria-acqua soddisfa le esigenze di climatizzazione invernale ed estiva di impianti residenziali e commerciali di piccola e media potenza.

Tutte le unità sono idonee per installazione esterna e potendo produrre acqua sino a 65°C possono essere impiegate in impianti radianti, a ventilconvettori, a radiatori e per la produzione indiretta di acqua calda sanitaria (ACS) tramite un eventuale bollitore esterno.

Le unità si caratterizzano per l’utilizzo di un compressore DC inverter che permette di modularne la potenza erogata e sono complete di un kit idronico composto da tutti i componenti essenziali per un’installazione rapida e sicura. Le unità si caratterizzano per l’elevata efficienza energetica e per livelli sonori contenuti che ne consentono l’impiego come generatore unico a servizio dell’impianto o integrato con altre fonti energetiche quali resistenze elettriche di appoggio o caldaia. Tutte le unità sono fornite di serie con sonda temperatura acqua bollitore ACS (montaggio a cura dell’installatore) e con sonda temperatura aria esterna (già installata sull’unità), per realizzare la regolazione climatica in riscaldamento e in raffreddamento.

Per particolari applicazioni, si possono collegare in “cascata” con un’unità “MASTER” (gestita direttamente dal controller) e fino a 5 unità “SLAVE”, anche di potenze diverse. La produzione di ACS è demandata all’unità “MASTER”, mentre in caso di anomalie ad una unità “SLAVE” le altre possono funzionare regolarmente.  

Tutte le unità sono accuratamente costruite e singolarmente collaudate in fabbrica. L’installazione richiede solamente i collegamenti elettrici ed idraulici.


  • Dati Tecnici

    IL SISTEMA DI CONTROLLO

    L’interfaccia utente è costituita da un controllore remoto cablato (5 fili, lunghezza max 50 m dall’unità) con menù in 11 lingue che consente la gestione di:

    IMPIANTO RISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO dove la pompa di calore è l’unica fonte energetica. L’unità se attiva in modo caldo o freddo, funziona modulando la frequenza del compressore per mantenere la temperatura acqua prodotta al valore di setpoint impostato tramite controllore. Tramite parametrizzazione è possibile utilizzare il controllore remoto (ad es. per impianti monozona) come termostato ambiente.

    PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA (ACS). L’unità si attiva in modo caldo per mantenere la temperatura di un bollitore ACS (non fornito) al valore di setpoint impostato. Sono necessarie una valvola a 3 vie deviatrice (non fornita) e una sonda di temperatura (sonda T5, L=10m, fornita a corredo) da inserire in un pozzetto del bollitore ACS.

    FONTI ENERGETICHE ADDIZIONALI (caldaia o resistenza elettrica). In funzione dei parametri impostati, tali fonti possono essere attivate in Integrazione o Sostituzione della pompa di calore quando il sistema serve l’impianto in riscaldamento o per la produzione ACS. La scheda attiverà inoltre le fonti energetiche addizionali in caso la pompa di calore non funzioni.

    GESTIONE CASCATA DI PIÙ UNITÀ Controllo in cascata fino a 6 unità (1 master, 5 slave, anche di diversa potenza), mediante un unico controller collegato all’unità master. Possibilità di dedicare l’unità master alla funzione di produzione ACS (acqua calda sanitaria). In caso di guasto di una unità slave, le altre unità continuano a funzionare normalmente.

    GESTIONE SINO A 2 ZONE (1 MISCELATA E 1 DIRETTA) L’unità è in grado di gestire le pompe (non fornite) di entrambe le zone e. per la sola zona miscelata, la valvola miscelatrice (non fornita) e la sonda temperatura mandata acqua (disponibile come accessorio).

    INPUT FOTOVOLTAICO E INPUT SMART GRID. L’unità è dotata di 2 ingressi digitali per la gestione di un input da impianto fotovoltaico e da rete elettrica. Logica di funzionamento:

    - Se l’ingresso fotovoltaico è chiuso, l’unità attiva la modalità ACS con setpoint ACS = 70°C e (se disponibile) si accenderà il riscaldatore elettrico del serbatoio ACS. L’unità funziona in modalità raffreddamento / riscaldamento come la normale logica.

    - Se l’ingresso fotovoltaico è aperto e l’ingresso smart grid è chiuso, l’unità funziona normalmente.

    - Se l’ingresso fotovoltaico è aperto e l’ingresso smart grid è aperto, l’unità disattiva la modalità ACS e può funzionare in modalità raffreddamento / riscaldamento per un periodo definito (impostabile tramite parametro), quindi verrà disattivata.

    CONTROLLO REMOTO DELL’UNITÀ VIA APP (disponibile per IOS e Android).

    RESISTENZA ELETTRICA BOLLITORE ACS In modo sanitario può gestire una resistenza elettrica inserita nel bollitore ACS come integrazione alla pompa di calore, funzione antilegionella, o come fonte energetica di riserva per la produzione ACS in caso la pompa di calore non funzioni.

    FAST ACS Funzione attivabile manualmente che consente di dare priorità al sanitario attivando tutte le fonti energetiche (pompa di calore, resistenze elettriche, caldaia) disponibili per il riscaldamento ACS per portare nel tempo minore possibile il bollitore ACS al setpoint impostato.

    FUNZIONE ANTILEGIONELLA È possibile impostare da controllore cicli settimanali antilegionella. Per poter eseguire correttamente tali cicli la pompa di calore deve essere integrata con resistenza elettrica boiler ACS o caldaia.

    MODO SILENZIATO Se attivo comporta una riduzione della massima frequenza del compressore e della velocità del ventilatore per ridurre il rumore emesso e la potenza assorbita dall’unità. Sono disponibili 2 livelli di silenziamento. Tramite programmazione oraria, è possibile definire per 2 fasce orarie giornaliere il livello di silenziamento desiderato (ad es. di notte).

    ON/OFF tramite un contatto esterno. L’unità può essere attivata e disattivata (ad es. termostato di zona / interruttore remoto) tramite un contatto esterno: in questo caso l’unità funzionerà nel modo impostato tramite tastiera controllore.

    CALDO/FREDDO tramite contatti esterni. L’unità può essere attivata e disattivata in modo freddo e modo caldo tramite 2 contatti esterni (ad es. termostato di zona che gestisce la richiesta di caldo e freddo / interruttore remoto).

    ECO Possibilità di definire in modo caldo le fasce orarie e relativo setpoint per il modo ECO.

    PROGRAMMAZIONE ORARIA SETTIMANALE Consente la programmazione oraria differenziata per ciascun giorno della settimana definendo per ogni fascia il modo (FREDDO/CALDO/ACS) e il setpoint di lavoro.

    PROTEZIONE ANTIGELO Garantita sino a temperatura aria esterna di -20°C grazie alla gestione della scheda elettronica dell’unità che consente di riscaldare l’acqua usando la resistenza elettrica antigelo (di serie sullo scambiatore a piastre), la pompa di calore stessa funzionante in modo caldo, e il booster elettrico (se installato).

     

    CIRCUITO FRIGORIFERO

    Contenuto all’interno dell’unità per facilitare le operazioni di manutenzione, è dotato di compressore con motore DC INVERTER di tipo Twin rotary per garantire il maggior bilanciamento dinamico e ridurre le vibrazioni. Viene posizionato su supporti antivibranti in gomma e avvolto da un doppio strato di materiale fonoassorbente per ridurne il rumore. Il compressore inoltre è equipaggiato di resistenza olio carter. Il circuito si completa di scambiatore a piastre in acciaio inox saldobrasate completo di resistenza antigelo, ventilatori assiali con motore brushless DC completi di griglie di protezione antinfortunistiche, batteria alettata costituita da tubi in rame e alette in alluminio.

    Tutte le unità sono equipaggiate con controllo a velocità variabile dei ventilatori che ne consente il funzionamento con basse temperature esterne in raffreddamento e alte temperature esterne in riscaldamento.


    CIRCUITO IDRAULICO

    Contenuto all’interno dell’unità per facilitare le operazioni di manutenzione, è dotato di serie di circolatore a basso consumo con motore DC brushless, flussostato acqua, sfiato aria automatico, manometro acqua, vaso di espansione, valvola di sicurezza, filtro acqua a Y (montaggio a cura dell’installatore). Lo scambiatore a piastre e tutte le tubazioni del circuito idraulico sono isolate termicamente per evitare la formazione di condensa e ridurre le dispersioni termiche.

     

    ACCESSORI DI SERIE

    - SONDA per integrazione altra fonte calore

    - Controllo remoto originale

    - Filtro a Y

  • Depliant

Altri prodotti alternativi

Pic
Idola H
Pompe di calore reversibili aria-acqua per installazione splittata
Pic
Lhm-I
Pompe di calore reversibili per installazione esterna con compressore dc inverter
Pic
Idola H In
Sistemi ad incasso con pompe di calore reversibili aria-acqua per installazione splittata, con bollitore sanitario inox da 150 litri